FANTANEWS

PRESENTA

la gazzetta della lega

UN OTRA VES NELA HISTORIA!

REAL scud 2.jpg (44768 byte)
CAMPEON

CRESPO AFFONDA IL GREMIO E DOPO TRE ANNI RIPORTA IL TRICOLORE A MADRID! DOMENICA APPENDICE AL CAMPIONATO CON LO SPAREGGIO SALVEZZA FRA STELLA ROSSA E SANTOS

REAL M.-GREMIO = 1-0

in questa bellissima partita si è avuto il passaggio di consegna dai vecchi ai nuovi  campioni. Onestamente dal Gremio ci si aspettava un po' di più, infatti alle merengues è bastato il solito Crespo e l'ottimo rientro di Leonardo per riportare dopo tre anni lo scudetto a Madrid.

PARTIZAN-STELLA = 1-0

nel derby slavo, mr. Poerio batte il duo Capuano jr.-Colella e li costringe allo spareggio salvezza con il Santos. Nonostante le motivazioni, la partita della Stella è stata veramente scadente anche se a parziale scusante c'è il fatto che i biancorossi hanno giocato  tutta la partita in dieci  uomini.

   È CRESPO IL RE DEI CANNONIERI!

CANNONIERI

BARCELLONA-ATLETICO = 1-0

mr. Fiorenza saluta la serie a con una vittoria inutile quanto brutta. Mr. Della Porta aveva ancora in testa l'errore della settimana scorsa quando ha lasciato in panchina un grande Simeone. L'Atletico chiude questo campionato al quarto posto, il Barça retrocede, ma da domenica prossima si ricomincia con la coppa di lega!

BOCA JRS.-SANTOS = 0-0

la squadra di mr. Guerra è oramai la controfigura di quella vista il mese scorso. Così il Santos è riuscito a strappare quel prezioso punto che gli permetterà di disputare lo spareggio salvezza contro la Stella Rossa. Riuscirà mr. Guerra a ritrovare la squadra in occasione della coppa di lega ?

 

Commenti:

MADRID (cronaca di una festa tricolore):

"pe pe,pepe pe pe,( in un tripudio di cappellini e trombette) upa neghita u mas linda,upa brasà dove sa du andà,dove sa du andà ( Crespo e Buffon completamente ubriachi bevono da gigantesche bottiglie di spumante)...zazuela,zazuela, a e i o u ipsilon,a e i o u ipsilon (Taglialatela e Giacchetta sopra i tavoli improvvisano una macarena),fio maraviglia doco samo se bonsé, (Candela e Boghossian cantano a squarciagola)bi bi bi bi bi bi , Brigitte  Bardot, Bardot, Brigitte paegout, paegout, ahi ahi caramba, ahi ahi caramba...  (il croato Stanic arrivato in ritardo alla festa si apre la camicia e sfoggia una maglietta con su scritto "PACE NON GUERRA")molu pais tropical che bonito bonà bonero,ma che belleza,so fla fla aeh eh eh,( Leonardo in mezzo alla pista comincia una samba, seguito a sorpresa da Vierchowod!) Brasil na na na na na,na na na na na, Brasil, Brasil...vosè abusò,girò bati tu gi  mia,abusò,girò bati tu gi  mia,abusò... (Sosa inizia il più classico dei trenini seguito a ruota da Sesa e Apolloni) ahi ahi ahi nega, neega,girolanugana... (come in una strana danza tribale, tutti i componenti del trenino ogni cinque passi alzano i pugni al cielo urlando "SAVTOV"! (forse un omaggio a Fiorenza)) mariana,na na na na, mariana,na na na na mariana,e non ci può più cantar...ollellé,ollallà,pegano ganzé,pegano ganzà... eh meo amico Charlie, eh meo amico Charlie  Brown,Charlie  Brown,Charlie  Brown..... (quasi alla fine della canzone Montella comincia ad urlare "CHI NON SALTA NERAZZURRO È, È, CHI NON SALTA NERAZZURRO È", e tutta la sala comincia a tremare). Il resto della serata onestamente non si può raccontare, solo chi ha vinto un tricolore può immaginarsi cosa sarà successo, vero mr. Palmisani, mr. Cimini e mr. Durante?"

Capuano sr.:

x Palmisani: adesso posso dirtelo caro Matteo, non ho messo Sosa per evitarti un'umiliazione che onestamente dopo tre scudetti consecutivi non avresti meritato.

x Guerra: sette anni di fantacalcio e mi hai sempre guardato il sedere. Continua a spolverare la tua bacheca desolatamente vuota.

x Fiorenza: Paolo olo,olo, mi senti enti enti, da laggiù giù giù. Da qui riesco a malapena a scorgere la tua pelata ata ata. Come Caronte hai traghettato sulla tua barca (o Barça?) le anime dei tuoi giocatori verso l'inferno della serie B. Ci vediamo l'anno prossimo?!

x Cimini/Durante: che fine ha fatto il grande San Paolo? Da tre anni fate su e giù, ho nostalgia dei tempi in cui Real-San Paolo era una partitissima!

x Capuano jr./Colella: l'eterna incompiuta della nostra lega, caro Pietro spero che con te adesso la Stella o la Dinamo possano contare un  po' più del due a briscola.

x Della Porta: sono anni che arrivi ad odorare il profumo del successo, poi ti risvegli nella solita mediocrità della tua squadra. Così sarà anche l'anno venturo.

x Poerio: ci vuole grossa dedizione ed un folle amore per il fantacalcio, se si partecipa ogni anno con la consapevolezza di non avere alcuna possibilità di vittoria. Bravo Luca!

 

---El Bovaro Deportivo aderisce allo sciopero dei giornalisti, più un

giorno, perché non gli veniva un titolo in circostanze così tristi---

Mr.Guerra:"E così lo scontro fra i due Titani del Calcio si è concluso,la partitissima tra gli unici due allenatori che, pare, possano fregiarsi di questo titolo con pieno merito, è appena finita. Due dei o semidei, si dice, si narra, sempre sull'incerto filo della leggenda, forse... due perfetti beoti, di sicuro, aggiungiamo noi, e questa è storia, cronaca di questi giorni. Quando il primo dice "solo Dio mi ha sconfitto!" e l'altro risponde "non è stato Dio a batterti 6 a 0 in casa!", sottointendendo di considerarsi entità ancora superiore, non abbiamo più dubbi: si sono bevuti il cervello. Lo scontro si è concluso tra l'altro con la Sciagura peggiore, ebbene sì... tifavamo Gremio,bisogna pur riconoscerlo, con sportività, così come con la stessa franchezza riconosciamo la solidità della squadra alfine campione,complimenti! (anche se quel Sosa in panca dice tutto e di più) La Sciagura è rappresentata dagli anni a venire, cioè da tutte quelle volte (e saranno migliaia) che questo secondo titolo ci verrà ricordato dal suo artefice, quel Mega Presidente che, ne siete tutti testimoni, è giunto a sventolare fieramente terzi e quarti posti,accanto ad altre coppe e coppette, e statene certi, da cui dovremo sorbettarci a nove colonne anche il titolo di Super Capocannoniere del suo pupillo Crespo. Mi viene da aggiungere solo una cosa, un grido di battaglia dalla jungla boliviana... hasta la cularìa siempre!!!"

Colella"Innanzitutto complimenti al Real meritatamente campione,un ciao al Barcellona augurandogli buona serie B e ricordando a Fiorenza che io non mi dimetterò mai perchè io sono abituato a lottare fino alla fine.infine vorrei chiedere un ultimo sforzo ai nostri giocatori che domenica dovranno spareggiare la salvezza in una partita unica.Finalmente questo campionato balordo è finito,un campionato che ha visto la Stella arrancare ed affogare nelle paludi dei bassifondi della classifica;finalmente domenica ripartiremo da zero ci giocheremo questa specie di finale,anche se sarebbe più giusto rivedere il regolamento facendo andata e ritorno, dimenticheremo il nefasto passato pensando solo che la Stella è una società gloriosa che farà un partirtone,e che ben figurerà in coppa di lega pronosticandole una bella finale con il Real."

Fiorenza :"Una retrocessione è come andare in bianco la notte di nozze,un ultimo posto come subire sessualmente dall'amante di tua moglie. Ci sono situazioni in cui la storia ti toglie la parola e riacquistarla è estremamente difficile, se non a prezzi durissimi, come fare i complimenti a chi ha vinto, soprattutto quando chi ha vinto è Francesco "I'm a coulman" Capuano... Ne abbiamo viste tante, sopravviveremo anche a questa. Scusate se non mi dilungo, ma in momenti come questi bisogna avere il buongusto di lasciare la ribalta a chi lo merita davvero e dunque dopo essermi vivissimamente congratulato con le lacrime agli occhi con l'amico Francesco Deretano, vorrei spendere una parola per lo sconfitto morale di questo campionato, ovvero Gabriele Guerra: cularìa.Salutando caramente quella canaglia di Palmisani e augurandomi un disastro aereo del suo Gremio che lo consegni alla storia, mi astengo da ogni considerazione su chi scenderà negli inferi con me, ben consapevole che questi sono momenti delicatissimi per gli allenatori coinvolti e che la tensione si taglia con un grissino. Alcuni spifferi parlano tuttavia di forti attriti nello spogliatoio della Stella, con i due zingari che hanno attaccato Colella ad un armadietto e Zebina che tentava di possederlo... brrr, mi vengono i brividi. D'altronde, se in questi spareggi in genere prevale l'esperienza, il Santos non può non considerarsi favorito, pur con una difesa a pezzi, dato che in panchina vanta due vecchie baldracche che hanno visto le guerre puniche.Lasciandomi brocca e bara-totem, Stefano il suo campionato già l'ha vinto, per cui può affrontare la sfida non avendo nulla da perdere e permettendosi persino di far scegliere campo o palla al suo vice...Quest'ultimo, legato da lunga frequentazione con ambienti sudamericani poco limpidi, ha preannunciato in caso di salvezza una grande festa dai contenuti fumosi e noi per non farlo cadere nelle maglie della legge da adesso lo chiameremo l'Apostolo. Nessuna parola meritano gli inutili,che si riconosceranno in quest'affermazione. Una cosa va detta, ad onore del vincitore: se la sua megalomania si conferma tale anche nel galà di fine anno, ci sarà da divertirsi..."

M.R. Cimini. "Sono allo scuro di tutto. Non so cosa mi aspetta se la serie B o al massimo uno spareggio! Sono certo del Real campione(complimenti). Comunque questa volta voglio evitare critiche e ringraziare tutti del bellissimo campionato ma soprattutto della serietà espressa da tutti noi. Siamo una grande LEGA che non ha niente da invidiare a nessuno.Mi raccomando dobbiamo festeggiare alla "grande"!! In attesa di una risposta, saluto tutti affettuosamente(nemici compresi) e arrivederci a presto."

FINGERLEFT.GIF (1635 byte) 99 00.jpg (38785 byte)  

 STEMMA.gif (3184 byte)  Home Page

[ la nostra storia - coppa di lega-fantanews-fantabacheca-

fantacoppe - links-campionato- cannonieri-albo d'oro]